Autori – Francesco e Vincenzo Biangardi 1884
Committenza – Pastai
Ceto di appartenenza – Mugnai
Costo di costruzione – Lire 800

L’opera,  composta da due sole immagini, raffigura Gesù in ginocchio ai piedi di un ulivo – posto in occasione della processione – il cui sguardo, volto al cielo in atto di adorazione e preghiera, manifesta tutta la divina rassegnazione.
Fra i rami dell’ulivo si libra un angelo, dal soave volto, il quale porge al Cristo il calice della consolazione. 

Theme: Overlay by Kaira
error: Content is protected !!